HOME CHI SIAMO TRICICLI  ALLESTIMENTI VENDITA AMBULANTE DOVE  SIAMO

 NOVITA' : VISITA NEGOZIO ON LINE >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>      SHOP ON LINE CON PREZZI

 

INVIA  UNA   E-MAIL

Tel  +39 345 5055803

ISCRIVITI  ALLA  NEWSLETTER

   
 

TRICICLO PER PREPARAZIONE DI  CASTAGNE CALDARROSTE

IN KIT DI MONTAGGIO

   
 

Convertibile in TRICICLO  PAELLA oppure  GNOCCO FRITTO

    
 

 

Questo Triciclo Cargo Bike per la vendita ambulante di Castagne Caldarroste è uno di quelli che danno il maggior Ritorno sull'Investimento insieme a quello per lo Zucchero Filato.

Una Porzione di Caldarroste viene venduta a 4-5 € e il costo delle Castagne è di pochi Centesimi.  Il Carretto che vi presentiamo nelle foto ha il Banco costruito in Alluminio Mandorlato per essere Leggero, ma nello stesso tempo Robusto ed Estetico. La Fornacetta per scaldare la Pentola per le Castagne  funziona a Gas GPL, anche se è possibile avere una versione a carbonella (un po' più costosa). Cliccate sulla foto qui sotto per vedere Scheda prodotto e PREZZO

L'impianto a Gas è montato da una ditta autorizzata che rilascia la Dichiarazione di Conformità e la Bombola ( da 5 o 10 Kg di GPL è contenuta in un Vano Separato dall'interno del Cassone con prese d'aria esterne . Un secondo Vano Anteriore serve per conservare le Castagne da Cucinare.

CONVERSIONE IN TRICICLO CARRELLO FRIGGITRICE

La Fornacetta può essere combinata anche con altri tipi di Pentole per Cucinare facendo bollire Acqua o Olio. Questa Caratteristica permette quindi di convertire il Triciclo anche per altri tipi di utilizzi, come per esempio Cucinare le Frittelle, il gnocco fritto, la Paella o la Trippa o Grandi Spaghettate Ecc.. Il Bruciatore della Fornacetta è molto potente ( 11 Kw e consuma 773 Gr/h di Gas se lavora a piena potenza ) e permette di scaldare velocemente Grossi Pentoloni e Paioli. Per Esempio si può utilizzare per cucinare il Gnocco Fritto. Tra l'altro esistono poi vari accessori come per esempio lo scolatore per Gnocco Fritto

Nella Versione Friggitrice, sarà necessario dotare il triciclo per caldarroste con alcuni optional. La Fornacetta con il bruciatore sarà la medesima, ma si sostituirà la padella a buchi con una pentola con un rubinetto sul fondo, in modo che si possa recuperare l'olio caldo e conservarlo in un apposito contenitore in Inox durante eventuali spostamenti. Inoltre sulla fornacetta, dovremo installare una valvola termostatica per regolare il bruciatore e mantenere la temperatura dell'olio costante durante la friggitura.

Esiste la possibilità di montare Bruciatore di varie Potenze.  Inoltre la Fornacetta si può allestire su un Banco in Vetroresina ( il nostro Big Foot), che potete vedere nella Foto qui sotto lasciando anche lo spazio per poter inserire nel Banco anche un Frigorifero Trivalente ed altri Accessori

 LA RICETTA PER PREPARARE LE CALDARROSTE Ricetta Tratta da www.giallozafferano.it  )

Con l’arrivo dell’autunno, tornano a deliziarci, sulle nostre tavole, le castagne: uno dei modi più ghiotti per gustarle, è preparare le caldarroste, cuocendole cioè lentamente sul fuoco all’interno di una padella bucherellata.

Preparare un bel cartoccio di caldarroste sembra un’operazione facilissima, ma in realtà dietro ad una buona castagna arrostita c’è un mondo di piccoli segreti e di trucchi che non tutti conoscono e che fanno la differenza.

Partiamo dal presupposto che mai, purtroppo, sul fornello di casa nostra potremo cucinare delle caldarroste buone come dal venditore all’angolo della via, a meno di non disporre di un caminetto a legna o di una brace; esistono però alcuni consigli e piccoli suggerimenti, che ci possono permettere di ottenere ottime caldarroste senza carbonizzare questo ghiotto frutto e di gustarlo in tutta la sua bontà.

Anzitutto dovrete procurarvi delle castagne più o meno della stessa dimensione e sceglierle una ad una per accertarvi che siano integre e senza alcuna macchia o buco, poi con un coltellino appuntito e affilato, dovrete intaccarne la superficie praticando un taglio di circa 3-4 cm di lunghezza fino ad arrivare alla polpa.

La pentola migliore per cuocere le castagne è la padella bucherellata, però attenzione: se la userete sul fornello a gas rischierete di bruciare la parte esterna prima di averle cotte all’interno, quindi sarà meglio porre sotto alla padella uno spargifiamma, di quelli usati per non fare bruciare sul fondo creme e budini.
Mettete tutte le castagne nella padella e fatele arrostire a fuoco dolce, girandole spesso per cucinarle omogeneamente; a cottura avvenuta toglietele dalla padella e ponetele in un contenitore, meglio se traspirante.

CONSIGLIO per ottenere delle Buone Caldarroste:

Un trucco per ottenere delle buone caldarroste, da noi provato direttamente, è quello di bagnare un sacchetto di carta (quello del pane andrà bene) e di ricoprirci le castagne in cottura, facendo attenzione che non si asciughi, poichè brucerebbe.
Durante la cottura quindi, bagnatelo di frequente: questo permetterà alle caldarroste di cuocere mantenendo parte della loro umidità, e rimanendo così, più morbide.

CURIOSITA':

Qualcuno usa bagnare le castagne con il vino qualche istante prima del termine della cottura, altri invece le salano leggermente;  quello che invece andrebbe fatto, perché sia più facile sbucciarle, è di avvolgerle ancora calde per qualche minuto in un canovaccio inumidito.
Provate e  vedrete che la buccia verrà via con estrema facilità.

 

PRODOTTI  e SCHEDE TECN.

CATALOGO CARGOBIKE Pdf

VENDITA  AMBULANTE

ESEMPI DI ALLESTIMENTI

MESTIERI IN BICICLETTA

   CARRETTO   GELATI

CARRETTO   HOT  DOG

   CALDARROSTE   BIKE

TRASPORTI   ALIMENTARI

PIEDIBUS  TENDER

TRASPORTO DISABILI

CICLO TAXI

CONSEGNA  MERCE a ZTL

TRICICLO PUBBLICITA'

TRICICLI  PORTA  BIDONI

TRICICLI DA REPARTO

BICI CARGO LUNGHE

   BIKE METROPOLITANA

VIDEO SULLA CARGOBIKE

100  MODI  PER  USARLE

MANUALE USO TRICICLO TITAN 170

MANUALE USO TRICICLO TITAN 240

TRICICLI  PORTA  BIDONI

LEGGI  NEWSLETTER  LUGLIO

 

 

Ecco il Banco Anteriore in Fiberglass BIG FOOT  come BASE per Allestimenti

POP CORN BIKE    per la Vendita Itinerante di POP CORN o ZUCCHERO FILATO

 Troverai il Prezzo di questo Triciclo  sul  Sito  www.carrettogelati.info

NEGOZIO  ON  LINE

Clicca qui sotto per conoscere Le Norme Sanitarie sulla Vendita Ambulante e considera che un triciclo come il nostro NON  è un AUTONEGOZIO 

 ma un

BANCO TEMPORANEO

Gazzetta Ufficiale N. 114 del 17 Maggio 2002

MINISTERO DELLA SALUTE

ORDINANZA 3 aprile 2002
Requisiti igienico-sanitari per il commercio dei prodotti alimentari sulle aree pubbliche.

Ecco un Esempio di Regolamento sull'Igiene di Alimenti e Bevande

REGOLAMENTO COMUNALE D'IGIENE in materia di ALIMENTI  e BEVANDE

 

EDICOLA BIKES è una altra idea più economica del Food.  Un Triciclo si può allestire anche per la Vendita di Giornali, Libri o per esempio Sigarette Elettroniche o Bigiotteria, Biancheria Intima, CD, e Molto Altro ecc.

 

 

NEGOZIO  ON  LINE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NEGOZIO  ON  LINE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NEGOZIO  ON  LINE

 

   
 

COSA FARE PER  AVERE L’AUTORIZZAZIONE PER IL  COMMERCIO AMBULANTE          
             
 
(Tratto da ItaliaAmbulante.com)         
 

Il “Commercio Ambulante” o “Commercio su Aree Pubbliche” è disciplinato per lo più da Leggi Regionali ai sensi dei titoli I e X del Decreto Legislativo n. 114 del 31 marzo 1998, che ha portato un radicale cambiamento in tutto il Settore commerciale.

Quando ci si presenta in un ufficio preposto per chiedere la Licenza Itinerante, spiegare che si tratta di un BANCO MOBILE e non di un AUTONEGOZIO.  Questo perchè  negli uffici preposti, spesso non capiscono cosa sia una Cargo Bike, non sanno che  la norma stradale la considera al pari di un Velocipede, quindi  a tutti gli effetti  è una semplice Bicicletta (non deve superare 3 mt di lunghezza, 1,30 di Larghezza e 2,20 mt di altezza). Non specificando che si tratta di un Banco Mobile, correte il rischio di venire assimilati all'autonegozio, che richiede Targa, assicurazione ecc.. Se dovessero crearvi problemi e negare la licenza itinerante, chiedete una risposta scritta e in base a quale Norma, Articolo, Comma vi stanno negando il premesso. Le norme sono diverse da comune a comune, o meglio.... vengono interpretate in modo diverso e spesso in modo soggettivo, e abbiamo visto perfino considerare una Bicicletta per Hot Dog ad un Carrello Elevatore, che necessitava di un Lampeggiante Arancione e di una scorta per fare le manovre.... del tipo Trasporto Eccezionale.  Con una risposta scritta, il funzionario si deve invece esporsi ed assumere maggiore responsabilità, ed è più probabile che l'interpretazione della norma diventi più oggettiva...

Le Autorizzazioni su AA.PP. SONO DI DUE TIPI:

 
    
1)  Tipo “A” prevede l’uso di posteggio in un’area mercatale e viene rilasciata su richiesta nel Comune in cui sono disponibili dei posti, contemporaneamente al contratto di concessione decennale del posteggio medesimo e consente la vendita in forma itinerante nell’ambito di tutta la Regione  in cui viene rilasciata e la partecipazione alle Fiere in tutto il territorio nazionale. Naturalmente, nei Comuni sprovvisti di posteggio, l’unico modo per entrare in possesso di una Autorizzazione di tipo “A” è tramite il SUBINGRESSO nell’Autorizzazione medesima che può essere ottenuto con Atto Notarile di Cessione di Azienda o di Ramo di Azienda o tramite scrittura privata legalizzata sempre da un Notaio.

2)       Tipo “B” viene rilasciata su richiesta con lettera raccomandata, dal Comune di residenza e    consente:
       
-          il Commercio in forma itinerante in tutto il territorio nazionale;
       
-          il Commercio nelle Fiere;
       
-         
il Commercio nei mercati, limitatamente ai posteggi non assegnati o provvisoriamente non occupati per assenza dei titolari.

Per entrare in possesso di dette Autorizzazioni bisogna essere in possesso dei requisiti soggettivi previsti dalle norme legislative in materia e dai requisiti oggettivi, a seconda del tipo di commercio che si desidera effettuare.
Per la vendita di prodotti “NON ALIMENTARI” è sufficiente inoltrare la domanda al Comune, senza avere requisiti professionali in merito.

Per la vendita di prodotti “ALIMENTARI” è necessario essere in possesso di almeno 1 (uno) dei seguenti requisiti professionali, dimostrabili con varie certificazioni:

PER LE DITTE INDIVIDUALI:

1)       essere stato iscritto al R.E.C. presso la C.C.I.A.A. di __________________con il n._______________________
2)       aver frequentato con esito positivo il corso professionale per il commercio del settore alimentare per un numero di ore_____(previsto in ogni singola regione), indicando:
       
-          il nome dell’Istituto_____________________ sede__________________, l’oggetto del corso __________________, l’anno o il termine di conclusione;
3)       di aver esercitato in proprio l’attività di vendita nel settore, indicando:
 
-          il tipo di attività_____________, dal__________ _________al____________________________________;
 -          il n. di iscrizione al registro imprese_______              C .C.I.A.A. di ______________n R.E.A._______;
4)       di aver prestato la propria opera presso imprese esercenti l’attività di vendita:
  -  sede dell’impresa___________________, nome dell’impresa______________________________________
        a)       quale dipendente qualificato,  regolarmente iscritto        all’INPS, dal ____________ al_____________
      
 b)      
quale collaboratore familiare, regolarmente iscritto all’INPS, dal_______________al_______________
5)
   essere in possesso di diploma di scuola alberghiera o di diploma o titolo equivalente (l’equivalenza deve essere certificata, su richiesta dell’interessato, dall’istituto che ha rilasciato il titolo di studio)

PER LE SOLE SOCIETA’:
- DI PERSONE, IN NOME COLLETTIVO (snc) E IN ACCOMANDITA SEMPLICE (sas) (non possono operare su aree pubbliche altri tipi di società)

A)      Dichiarazione afferente la seguente dicitura:
- “che i requisiti professionali sono posseduti dal Sig. (riportare tutti i dati anagrafici e di residenza con indicato l’incarico che lo stesso ricopre nell’ambito della Società).


Ottenuta l’autorizzazione amministrativa, si procede all’apertura della partita IVA e all’iscrizione alla Camera di Commercio e all’INPS.

 

  • leggi anche questa interessante guida sul commercio ambulante realizzata dalla Regione Piemonte, Provincia di Vercelli
          (requisiti, competenze, obblighi del commerciante e alcuni suggerimenti)

     

  •  un'altra interessante guida al commercio realizzata da: informagiovani Città di Torino leggi
     

NORMATIVA SUL COMMERCIO AMBULANTE PER CIASCUNA REGIONE

Ricordate che un Triciclo è un Velocipede e non richiede omologazione, quindi nelle Norme che seguono, il Triciclo è un   BANCO TEMPORANEO

Salento Ambulante  Decreto Legislativo 31 Marzo 1998, n. 114 - "Riforma della disciplina relativa al settore del commercio" -


 Salento Ambulante  DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 1993, n.507 - Revisione ed armonizzazione dell'imposta comunale sulla pubblicita' e del diritto sulle pubbliche affissioni, della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche dei comuni e delle province nonche' della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani a norma dell'art. 4 della legge 23 ottobre 1992, n. 421, concernente il riordino della finanza territoriale. - 236KB


                                     ORDINANZA MINISTERO DELLA SALUTE
Ordinanza Ministero della Salute in materia di requisiti igenico-sanitari per il commercio dei prodotti alimentari sulle aree pubbliche


     
                                   LEGGI REGIONALI SUOLO PUBBLICO
Salento Ambulante Legge Regionale Abruzzo n 135 1999- 88 KB
BASILICATA
Salento Ambulante Legge Regionale BASILICATA 19/1999. - 407KB
    - Salento Ambulante Integrazione Regione Basilicata 30 09 2008
CALABRIA
Legge Regionale Calabria 18 11/06/1999
EMILIA ROMAGNA
Legge Regionale
n 12  25/06/1999
FRIULI
Legge Regionale 04/06/1999, N. 14 Friuli Venezia Giulia
LAZIO

--- Legge Regionale LAZIO 33 1999
--- Legge Regionale 17 04 04 2000 Lazio modifiche L.33 1999
--- Legge Regionale 12 25 05 2001 Lazio modifiche L.33 1999
--- Legge Regionale 19 09 11 2007 Lazio modifiche L.33 1999
LIGURIA
---
Legge Regionale Liguria n 19 02-07-1999  LIGURIA
--- Legge Regionale Liguria  n 01  03-01-2007
LIGURIA
---       altre leggi commercio Liguria vai
LOMBARDIA
--- Legge Regionale Lombardia - 15  21-03-2000
--- Legge Regionale Lombardia - 08 del 31/03/2008
MARCHE
---
Legge Regionale n. 26 del 04-10-1999 Marche
--- Legge Regionale n. 19 del 15-10-2002 modifiche legge 26 del 04/10/99 Marche
--- Legge Regionale MARCHE N. 9 DEL 23-02-2005 ulteriori modifiche legge 26 04-10-1999
MOLISE

---
Salento Ambulante Legge Regionale n 33 del 27-09-1999 Molise
---Salento Ambulante
Legge Regionale n.36 del 26-04-2000 Molise
--- Legge Regionale n. 10 del 16-06-2001 INTEGRAZIONE LEGGE 31 26-04-2000 Molise
PIEMONTE
--- Legge Regionale Piemonte
PUGLIA
---
Legge Regionale Puglia - 18 del 24 Luglio 2001 - "Disciplina del commercio su aree pubbliche" -
SARDEGNA
---
Legge Regionale n 5 del 18-05-2006
SICILIA
--- Legge Regionale SICILIA
TOSCANA
---
Legge Regionale n.9 del 03-03-1999 Toscana
---
Legge Regionale n 10 del 04-02-2003 Toscana
---
Legge Regionale n. 28 del 07-02-2005 Toscana
--- Legge Regionale n. 34 del 05-06-2007 TOSCANA Modifiche alla legge regionale 7 febbraio 2005, n. 28
--- Legge Regionale n 55 del 12-11-2007 TOSCANA Modifiche alla legge regionale 7 febbraio 2005, n. 28

UMBRIA
---
Legge Regionale n. 6 del 20 01 2000 Umbria
--- Legge Regionale Umbria N. 19 DEL 05-06-2007 modifiche ed integrazioni legge 6 20 01 2000
VALLE D'AOSTA
---
Legge Regionale n. 20 del 02-08-1999 Valle D'Aosta
--- Legge Regionale n. 22 del 04-08-2000 Valle D'Aosta MODIFICHE Disciplina delle mostre - mercato. Modificazioni legge reg 2 agosto 1999, n. 20

VENETO
Legge Regionale Veneto

Legge Provinciale n. 2 del 16-01-1995 Bolzano
 

NON HAI TROVATO LA LEGGE CHE CERCHI ???
                                         prova a cercarla qui !!!

 

Le informazioni sulle leggi che avete visto nell'elenco qui sopra, sono tratte dal sito www.italiaambulante.com  . E' un sito interessantissimo, dove potrete trovare una vera miniera di informazioni sulla Vendita Ambulante  

 

 

 VISITA IL SITO www.italiaambulante.com     è un sito interessantissimo e molto utile per raccogliere informazioni su come iniziare la tua attività di Commercio Ambulante

 

 

 

 

 

 

 

 

NEGOZIO  ON  LINE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NEGOZIO  ON  LINE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   
         
         
 

CATALOGO MODELLI E PREZZI

345 5055803

TELEFONA a questo numero per richiedere un PREVENTIVO

o Invia richiesta email a  

info@cargobike.it

CONSEGNA A DOMICILIO IN PROVINCIA DI

 MILANO E IN TUTTA LA LOMBARDIA

Se vi piacciono le nostre Biciclette Cargo Bike a pedali o elettriche, potrete ordinarle telefonicamente al     +39 345 5055803  e noi ve le consegneremo Direttamente a domicilio nel Nord Italia. Per tutte le altre Zone d' Italia siamo convenzionati con un Corriere.

La Cargo Bike è un ottimo mezzo di trasporto per potersi muovere in Milano.

Potrete provarle nel nostro punto vendita specializzato, che si trova a Crema in Via Brescia 76, (a pochi chilometri da Milano). Venite a trovarci.

 
     
         
         
         
         
         
         
         
         
         
  La Cucina di Strada è una cucina molto caratteristica, e piace molto a tutti. E' veramente divertente consumare un sacchettino di Castagne arrostite ( le caldarroste) preparato da un Carrettino ambulante, come quello di una volta, Preparare cibo in strade fa parte della cucina itinerante, il cosiddetto Street Food che oggi sta andando molto di moda. Cucinare cibi in Strada è uno stile di vita che si basa sul preparare su un banco mobile allestito per cucinare Caldarroste, castagne, naturalmente utilizzando una padella per le caldarroste, oppure una pentola per castagne caldarroste, e fa parte dello  street food mobile, cioè la cucina di strada mobile. il carretto caldarroste è montato su una base meccanica che è un triciclo, ovvero una bicicletta a tre ruote, cioè una tricicletta a 3 ruote, su cui è poi montata una Fornacetta con il Bruciatore a gas GPL  . sul carretto  Street-food tricycle is a 3 wheel bike setted for itinerant selling of food..

Si può arrostire le castaagne, che sono le castagne arrosto,Con questo Triciclo castagne, cioè una bicicletta su cui si possono cuocere le castagne e i maroni,si può trasformare anche in un triciclo banco per cuocere il gnocco fritto o le frittelle, infatti sulla fornacetta con bruciatore, si può sostituire la pentola per le castagne caldarroste e mettere un paiolo studiato per contenere olio per friggere. In questo contenitore per olio da frittura, si puo mettere una pentola che funziona da friggitrice per friggere il gnocco fritto, ma anche le frittelle o le patatine fritte o pesce fritto o fritture varie.

     
         
  CARGO BIKE   Via Rossignoli 32    26013 CREMA (CR)  ITALY      +39 345 5055803